Abbiamo “fatto scuola”

Scuola di Formazione politica

Green Italia racconta la Scuola di Mobilitazione Politica Per circa un mese, tra fine febbraio e marzo, ci siamo trovati ogni lunedì sera ad assistere alle lezioni della Scuola di mobilitazione Politica promossa da Ti Candido! e sostenuta… Read More

Green Italia riparte!

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA Assemblea aperta 10:00 – 10:10 – Apertura dei lavori – Carmine Maturo 10:10 – 10.25 – Cos’è Green Italia, tra storia e presente – Annalisa Corrado, Viviana Valastro e Umberto Zimarri 10.25-11.30 – Visione,… Read More

Sport e Ambiente: nasce il podcast “EcoSportivamente”

Esiste un rapporto tra sport, sostenibilità e società? E’ possibile utilizzare il mondo ed i campioni dello sport per divulgare tematiche green, specie tra le giovani generazioni? Qual è il legame tra sport e ambiente? Cosa può fare… Read More

Il “no” al Grab che condanna Roma a non cambiare

Il progetto del Grab, grande anello ciclabile che riconnette a Roma centro e periferie, aree verdi e zone archeologiche in un circuito di 45 chilometri libero dalle auto, è una bellissima e concretissima idea di rigenerazione urbana. Green… Read More

Il ddl Zan per combattere il virus dell’odio

Di Camilla Seibezzi
Fare chiarezza in un mondo dominato dal caos e dalle strumentalizzazioni è ormai un’opera titanica. Tanto più quando si parla di concetti apparentemente sfuggenti, espressi in termini giuridici e che nel senso comune sono stati inquinati per decenni dai peggiori pregiudizi e stereotipi negativi. Il dibattito sul ddl contro l’omotransfobia presentato dal deputato Zan è nella sua architettura portante un’estensione della legge Mancino ossia quello strumento giuridico che riconosce quale aggravante dei reati comuni, l’essere stati commessi per motivi razziali, etnici, religiosi. Accanto alle discriminazioni più comunemente riconoscibili da tutti quindi, si vorrebbe aggiungere quella relativa all’orientamento sessuale e affettivo, al genere e all’abilismo.

Transizione ecologica: Giulio Cavalli intervista Annalisa Corrado

Per il portale Tpi, il giornalista Giulio Cavalli ha intervistato la nostra co-portavoce, Annalisa Corrado sul tema della transizione ecologica. Ne Pubblichiamo un breve estratto. Clicca qui per leggere l’intervista completa. Ora torna di moda l’ambientalismo. Grillo dice… Read More

Chi ha paura della consapevolezza delle donne e dei giovani?

Camilla Seibezzi, Udp di Green Italia, commenta i gravi fatti del Liceo Giulio Cesare di Roma. Qui il link per approfondire la vicenda: https://www.fanpage.it/roma/al-liceo-giulio-cesare-vietati-corsi-scomodi-allautogestione-no-identita-di-genere-e-aborto/ Che cosa sono i corpi se non qualcosa a cui restituire centralità, parola e… Read More

Discarica Di Roccasecca (Fr): autorizzato un ulteriore ampliamento

L’incubo è purtroppo diventato realtà: la Regione Lazio ha autorizzato definitivamente un ulteriore ampliamento della discarica, il celebre,ormai, V bacino. Il 31 dicembre 2020 terminava l’autorizzazione a conferire sul IV bacino ( la sopraelevazione autorizzata dai due ultimi… Read More

Quali sono stati i risultati delle politiche ecologiche degli ultimi anni in Italia e in Europa? E quali devono essere i nuovi traguardi politici che il nostro Paese e l’Europa devono raggiungere nel futuro prossimo? Ce lo racconta Francesco Ferrante, vicepresidente del Kyoto Club ed ex direttore generale Legambiente.

Intervista su Vimeo

Sardegna, Piano Casa: il cemento viene prima del territorio

Piano Casa Sardegna

Le scelte politiche in materia urbanistica dovrebbero rispettare innanzitutto il territorio. “Dovrebbero”, perché la giunta Solinas sembra essere di diverso avviso. Infatti il disegno di legge, approvato dalla sopracitata giunta sarda si presenta come un trampolino di rilancio… Read More