Se le auto possono inquinare di piu’ i cittadini ringrazino tra gli altri Salvini e Alessandra Mussolini

“Se i cittadini in Europa possono respirare sempre meno aria pulita, gli italiani di questo devono ringraziare, tra gli altri, gli europarlamentari Matteo Salvini, Alessandra Mussolini e Elisabetta Gardini, che insieme ai rappresentanti a Bruxelles della Lega Nord e dei Popolari europei hanno votato per il  raddoppio del limite di emissione di ossidi di azoto in atmosfera da parte delle automobili, in particolare di quelle a gasolio già messe sotto accusa durante lo scandalo dieselgate. Un colpo basso, che ha vanificato il sentito appello che i sindaci di Milano, Napoli, Torino, Palermo, Pavia e Treviso avevano rivolto a tutti gli europarlamentari a tutela della già drammatica situazione dell’aria nelle nostre città”.

Lo dichiarano i portavoce di Green Italia Annalisa Corrado e Oliviero Alotto.

“Mentre la maggioranza degli europarlamentari socialisti e tutti i  verdi si sono schierati contro l’innalzamento dei limiti consentiti, i Popolari Europei e la Lega Nord hanno evidentemente seguito i desiderata dell’industria automobilistica. Rimane – aggiungono gli esponenti ecologisti -il grande rammarico: si potevano avere per l’immediato futuro regole più stringenti sulle emissioni delle automobili e una qualità dell’aria migliore con quei voti in più, che purtroppo sono venuti a mancare anche tra i parlamentari socialisti, tra i quali si contano le astensioni dei parlamentari del Pd  Bonafè, Chinnici, Costa, Morgano e Giuffrida”.

One Comment on “Se le auto possono inquinare di piu’ i cittadini ringrazino tra gli altri Salvini e Alessandra Mussolini

  1. Perchè queste informazioni non vengono divulgate attraverso i canali TV?